Margaret Dygas-Baby Ford-Zip-The Camp.LondoN 18-02-2011

Dopo un pò di giorni nella terra di Albione cerco di capire come gira nei Clubs e tra le nights scelgo questa a Islington, zona che una decina di anni fà proponeva tantissime situazioni differenti tra loro.Un po’ in virtu’ di ricordi indelebili, un pò la città il cui fascino è immutato mi invogliano a girare e sperimentare ancora.Baby Ford e’ una vecchia conoscenza, set solido e carico di groove piacevole per scaricare energia nel danceflooor fa’ si che la mia stima rimanga immutata.La curiosità era tutta per Margaret Dygas,forte di alcune produzioni innovative in questi due anni credevo proponesse qualcosa ad effetto…ed invece, forse perche’ apriva in un orario in cui il club si stava solo scaldando,il suo set è classica minimal del decennio scorso.Tempi giusti per prendere un caffè…o meglio una tazza di Tea con biscottini…mixing pulito…ma mai a creare un momento che rappresentasse tensione,voglia di spingere.Un set senza infamia e senza lode.Peccato,come producer è eccezionale…il suo set figlio di stanca minimal Berlinese che ha colonizzato anche l’Inghilterra visto che le persone apprezzavano quel mood che noi qui riteniamo abbia fatto il suo tempo…tempo che per me non è mai esistito. Zip non lo conoscevo…ha suonato alle 5…e un pò di Techno vera l’ha fatta.

Informazioni su natilbox

violentHouseLover
Questa voce è stata pubblicata in violentHouseLover. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...