Petar Dundov-Distant Shores-Music MAN…L’Ingegnere.

Non in molti sanno che Petar Dundov è un ingegnere…si dice che in studio il suo perfezionismo raggiunga livelli altissimi ma sinceramente a noi interessa il risultato e  possiamo dire che  per i veri amanti della Technology Music lui rappresenta un’ancora di salvezza. Tantissimi i suoi lavori dove la Tecnolgia non ha mai finito con l’oscurare il suo suono caldo,fatto col cuore e la passione dei grandi… va bene.. ricercatissimo come pochi al mondo , ma a mio modo di vedere sempre legato strettamente alla sua terra, la Croazia( se seguite bene le sue linee melodiche e conoscete quella terra capirete il perchè).Se negli anni ’90 si fà le ossa facendo dischi per labels tedesche e inglesi, nel decennio scorso appena concluso,  Petar, dopo un lavoro ambient sulla etichetta Tomorrow di Jeff Mills, si lega in modo inequivocabile alla label Music Man( grandissima e storica  label con nomi giganteschi del panorama Techno mondiale quali Steve Rachmad, Robert Hood…),poi alcuni lavori qua’ e là ma con Escapements(quadruplo vinile, artwork pauroso) su Music Man il suo Mantra si completa.Un vero e proprio Concept electro techno di portata mondiale, anche grazie al  sogno che si realizza : il suo famoso Neumatik Studio( finito nel 2007) dove finalmente i suoi obiettivi e le intuizioni del passato si fanno suono,ricerca, Techno. Album bellissimo Escapements in cui Dundov eleva la sua visione sonora verso territori differenti, legato a concetti territoriali ed a visioni per nulla borghesi dove purtroppo la Techno è scivolata incredibilmente nel decennio scorso. Questo Distant Shores, one sided,è la naturale prosecuzione  di un Discorso iniziato in quel mitico e sofferto Escapements del 2008, anima, fuoco, mantra, totalmente SpacedOutTechno. Un viaggio sonoro di 12 minuti che ti scende nelle ossa e bussa allo stomaco più volte, fisico e mentale al tempo stesso, atmosfera mai di maniera quasi Petar si stesse giocando tutto per dire qualcosa che lui sente in modo davvero importante.Si riflette il suono nella visione delle cose e dello spazio e l’ingegnere diviene Pensatore. Le corde della Technology Music qualcuno sta  provando a tirarle al massimo spingendosi al suo limite. Disco di passione tecnologica.

Advertisements

Informazioni su natilbox

violentHouseLover
Questa voce è stata pubblicata in violentHouseLover. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...